"Contenuto non disponibile nella tua posizione" per Netflix, Hulu e altro: cosa fare

Lo streaming di video su Internet è diventato uno dei metodi più popolari per guardare programmi TV e film. Tuttavia, l'ascesa di questa tecnologia ha comportato anche incontri occasionali con un messaggio di errore strano e confuso: "Contenuto non disponibile nella tua posizione". Cosa significa questo messaggio e cosa puoi fare al riguardo?

"Contenuto non disponibile nella tua posizione" per Netflix, Hulu e altro: cosa fare

La buona notizia è che non è un problema con il computer, la connessione Internet o il servizio di streaming. Questo messaggio indica che le cose stanno funzionando come dovrebbero. Ma perché compare il messaggio di errore? L'indisponibilità di uno stream è generalmente determinata dai diritti di localizzazione, sebbene ci siano anche altre possibilità.

Come risolvere lo streaming Netflix non disponibile nella mia posizione (codice errore Netflix 22004)

I contenuti non disponibili si riducono quasi sempre a una cosa: le licenze dei contenuti. Quando uno studio cinematografico o una casa di produzione crea un film o un programma TV, possiede i diritti su quel contenuto. La maggior parte degli studi raramente vende tutti questi diritti allo stesso acquirente. Invece, preferiscono vendere tali licenze paese per paese o regione per regione. Il motivo è semplice; di solito ottengono più soldi per i loro contenuti se dividono i diritti di licenza a diversi fornitori di media.

Offerta limitata: 3 mesi GRATIS! Ottieni ExpressVPN. Sicuro e amichevole per lo streaming.

30-giorni rimborso garantito

I distributori di contenuti come i canali TV o i servizi di streaming come Netflix preferirebbero ottenere una licenza con uno sconto significativo. Al contrario, gli studi preferirebbero vendere molti di quelli più piccoli ai fornitori e realizzare maggiori entrate. Vedrai un errore quando provi a trasmettere in streaming uno spettacolo non concesso in licenza nella tua regione.

I problemi di licenza non sono colpa di Netflix, Amazon, Google, Disney o Hulu. Netflix vuole mostrarti "Avengers: Infinity Wars" in Nuova Zelanda. Tuttavia, non sono legalmente autorizzati a offrire il video in quella posizione. Gran parte del mondo è andata avanti e ha abbracciato la globalizzazione, ma le industrie creative no.

Le reti e gli studi cinematografici si tengono fermi sul controllo dei propri contenuti, costringendo le piattaforme di streaming a rispettare le restrizioni geografiche. Inoltre, un determinato paese può scegliere di bloccare contenuti multimediali specifici in quella posizione per vari motivi, portando a flussi inaccessibili.

Offerta limitata: 3 mesi GRATIS! Ottieni ExpressVPN. Sicuro e amichevole per lo streaming.

30-giorni rimborso garantito

Gli studi negoziano i diritti di licenza con ciascun territorio piuttosto che vendere una licenza globale ad altri fornitori di streaming Netflix. Esistono notevoli variazioni nei tipi di contenuti disponibili in ciascuna regione al di fuori degli Stati Uniti. Ad esempio, la versione americana di Netflix potrebbe avere oltre 6.000 titoli nella sua libreria, mentre la versione britannica potrebbe avere solo circa 4.000 titoli.

Per aggirare la tua posizione in modo da poter guardare contenuti con restrizioni su Netflix, devi modificare il tuo indirizzo IP in un modo che induca Netflix a pensare che ti trovi in ​​una regione approvata. Sebbene la tecnologia stia avanzando, una rete privata virtuale (VPN) è un modo infallibile per farlo, ma Netflix potrebbe rilevare la tua VPN e bloccarla. Potresti anche essere in grado di utilizzare un proxy, ma la maggior parte viene scoperta e bloccata, anche se i provider di proxy cambiano regolarmente i loro indirizzi IP (Internet Protocol). Una VPN popolare da utilizzare è Express VPN. È noto per funzionare molto bene con Netflix.

Come risolvere lo spettacolo non disponibile su Hulu

Se utilizzi un servizio di streaming come Hulu, come fa a sapere quali titoli puoi visualizzare? In questo momento, è un compito relativamente facile. Hulu è principalmente un servizio statunitense, ma si è leggermente espanso in Giappone.

Offerta limitata: 3 mesi GRATIS! Ottieni ExpressVPN. Sicuro e amichevole per lo streaming.

30-giorni rimborso garantito

Ad ogni modo, quando accedi a Hulu, controlla il tuo account per vedere quale livello di servizio hai e verificherà il tuo indirizzo IP per identificare dove ti trovi.

Gli intervalli di indirizzi IP hanno collegamenti geografici, quindi un intervallo di indirizzi IP negli Stati Uniti sarà diverso da qualsiasi altro disponibile nell'UE, nel Regno Unito o in Australia. Questi paesi non hanno accesso a Hulu in modo nativo: devi utilizzare una VPN o un set di proxy per un server statunitense. Hulu confronta quindi la tua posizione con il database delle licenze che indica al servizio quali contenuti visualizzare. Il controllo della geolocalizzazione è un sistema relativamente poco sofisticato, ma funziona. Come al solito, è il consumatore che ci rimette.

L'unico modo per visualizzare contenuti con restrizioni in Hulu è far credere a Hulu di trovarsi in un paese approvato. Questa manovra è dove è necessaria una VPN o un proxy. Puoi utilizzare una VPN gratuita o ottenere una VPN a pagamento per aumentare le prestazioni senza limiti. Nei nostri esempi, utilizzeremo Express VPN. Maggiori dettagli sono di seguito.

Come nascondere la tua regione online

Se un servizio di streaming controlla il tuo indirizzo IP per vedere dove ti trovi, devi acquisire un indirizzo IP che faccia sembrare che ti trovi in ​​un territorio per il contenuto che desideri vedere, come accennato in precedenza per Hulu e Netflix. Gli Stati Uniti hanno la più ampia gamma di titoli, semplicemente perché la maggior parte dei titolari di licenza ha sede qui e inizia anche qui i propri sforzi di vendita delle licenze. L'Europa viene dopo. L'Australia e i paesi del Pacifico di solito restano indietro, e il resto del mondo aspetta pazientemente, o non così pazientemente in alcune situazioni. Ci sono due modi per nascondere la tua posizione e cambiare il tuo indirizzo IP.

Modificare l'indirizzo IP utilizzando un proxy

I proxy sono server dedicati che ingannano i programmi facendogli credere che l'indirizzo IP sia diverso da quello che è in realtà, che aiuta a evitare regimi che non consentono la libertà creativa. È anche utile per scopi di sicurezza e condivisione di file. Però, non sono molto pratici per lo streaming video, poiché i provider di streaming multimediali conoscono i proxy e ne bloccano attivamente la maggior parte. Inoltre, i proxy sono lenti e non sicuri. Nuovi proxy spuntano regolarmente, ma la durata di un nuovo proxy di streaming video è piuttosto breve. Per la maggior parte, i fornitori di streaming hanno il sopravvento in questo concorso.

Modifica l'indirizzo IP utilizzando una VPN

L'altra opzione è utilizzare una VPN. Le VPN sono una tecnologia vantaggiosa, non solo perché ti permettono di guardare "Orgoglio e pregiudizio" del Regno Unito negli Stati Uniti, ma anche perché ti permettono di mettere un mantello protettivo sulla riservatezza della tua attività su Internet. Anche se sei irreprensibile e non hai nulla da nascondere, ciò non significa che terze parti dovrebbero essere in grado di tenere traccia di tutto ciò che fai online e una buona VPN aiuta a mantenere la tua privacy.

Le 5 migliori funzionalità che una VPN dovrebbe avere per i servizi di streaming

Una VPN di alta qualità ha diverse funzionalità non negoziabili, soprattutto quando si utilizza il servizio per Netflix, Hulu, Disney+, Amazon Fire, Chromecast e altro.

Caratteristica n. 1: assicurarsi che non si verifichi alcuna registrazione

Nessuna registrazione significa che il provider VPN non conserverà i registri delle attività per gli utenti. Anche se ricevono un ordine del tribunale o un mandato di comparizione, non hanno modo di dire a un tribunale cosa fai online poiché non ci sarà traccia di ciò che hai fatto. Questo scenario si riferisce alla registrazione delle attività. Di solito è abilitato un diverso tipo di registro, "registrazione della connettività", ma solo per aiutare la risoluzione dei problemi e la qualità. Nessun dato identificabile viene contenuto nei registri di connettività.

Caratteristica n. 2: cerca più server VPN di destinazione

Per aggirare il blocco geografico, avrai bisogno di un server VPN di destinazione nel territorio di cui hai bisogno. Ad esempio, per accedere all'intera gamma di titoli Netflix dall'Europa o dall'Australia, è necessario che un servizio con più indirizzi IP statunitensi acceda alla gamma di contenuti più ampia possibile.

Caratteristica n. 3: la VPN dovrebbe avere buoni livelli di crittografia

La crittografia non è particolarmente cruciale per l'accesso ai contenuti in streaming per i quali stai pagando la quota di abbonamento, ma è un ulteriore vantaggio per tutte le attività di navigazione. Chiunque guardi la tua connessione non sarà in grado di vedere cosa stai facendo o dove vai. I protocolli di crittografia accettabili includono OpenVPN e WPA-2, ma sono disponibili più opzioni.

Caratteristica n. 4: VPN dovrebbe funzionare con Netflix o altre app di streaming

Netflix e altri servizi di streaming stanno combattendo duramente contro le VPN. Sono costretti a farlo dai loro titolari di licenza. Anche se non stai utilizzando Netflix, è saggio selezionare un provider VPN che funzioni bene con l'app. Il servizio VPN è a conoscenza di potenziali problemi con Netflix. Pertanto, modifica attivamente gli indirizzi IP in modo che non possano essere bloccati. Alcune VPN menzionano specificamente il lavoro con app di streaming, che è una corrispondenza migliore.

Caratteristica n. 5: una buona VPN dovrebbe includere aggiornamenti regolari

Come accennato in precedenza, gli aggiornamenti regolari si riferiscono al client VPN, ai protocolli, ai metodi di crittografia e agli intervalli di indirizzi IP. Man mano che vengono rilevati bug e punti deboli, un provider VPN di buona qualità li risolverà immediatamente per proteggere gli utenti. Non tutti i provider lo fanno, quindi cerca quelli che lo fanno. La frequenza di aggiornamento indica in che modo il provider valuta i propri utenti e ciò si riflette anche altrove nel prodotto.

La nostra raccomandazione: ExpressVPN

Come utilizzare una VPN su un Firestick per guardare contenuti in streaming con restrizioni

Il L'app ExpressVPN è compatibile con tutte le versioni di Fire TV e Firestick di seconda generazione o più recenti. L'app consente a Netflix e ad altre fonti di streaming di utilizzare una VPN per nascondere la tua posizione effettiva, risolvendo i problemi di "Contenuto non disponibile".

Devi anche assicurarti che il tuo account Amazon Prime sia impostato sul paese che specifichi nella tua VPN. Ecco come installare Express VPN sui dispositivi Fire TV.

  1. Scarica ExpressVPN utilizzando l'Amazon Appstore.
  2. Sul tuo dispositivo Fire TV, vai all'opzione di ricerca, digita "expressvpn", quindi selezionalo dall'elenco.
  3. Seleziona "Scarica".
  4. Una volta completata l'installazione, seleziona "Apri".
  5. Seleziona il pulsante "Accedi" e inserisci le tue credenziali di accesso a ExpressVPN o registrati per un nuovo account.
  6. Scegli "Accedi" se hai inserito le informazioni di accesso.
  7. Viene visualizzata una finestra per la condivisione di informazioni anonime. È meglio selezionare "OK" in modo che possano migliorare i servizi e identificare i bug. I dati vengono utilizzati solo per rapporti sugli arresti anomali, test di velocità, diagnostica e stati di connessione.
  8. Nella nuova finestra, seleziona "OK" per continuare. Questa finestra ti informa solo che il tuo dispositivo chiederà l'autorizzazione per configurare l'app.
  9. Seleziona "OK" quando viene visualizzata la finestra "Richiesta di connessione" di Firestick che configura la connessione VPN.
  10. Fare clic sul pulsante "Power" nell'app per avviare la VPN.
  11. Seleziona l'icona "tre punti" a destra del paese predefinito per modificare la posizione del tuo server VPN.
  12. Scegli la posizione appropriata a quella che consente la riproduzione dello streaming multimediale, ad esempio un server statunitense se ti trovi attualmente nel Regno Unito.
  13. ExpressVPN si connetterà automaticamente e visualizzerà un messaggio connesso.
  14. Avvia Netflix o qualsiasi altra piattaforma di streaming e dovresti ottenere la nuova versione dell'app della posizione.
  15. Per disconnetterti da ExpressVPN, torna semplicemente all'app e fai nuovamente clic sul pulsante "Power". La configurazione del server di Firestick tornerà alla normalità.

Come utilizzare una VPN su un Roku per prevenire problemi di contenuto non disponibile

I dispositivi Roku non supportano nativamente le VPN, purtroppo. Se puoi utilizzare un dispositivo diverso, è altamente raccomandato a causa della complessità richiesta per installare ExpressVPN su Roku.

Fondamentalmente devi aggiungere la funzionalità VPN utilizzando il firmware ExpressVPN sul router, che può potenzialmente causare problemi alla tua rete o ad alcuni dispositivi. Si consiglia di utilizzare un router secondario se ne si possiede uno e di mantenere intatto l'originale.

Ad ogni modo, devi usare l'app ExpressVPN per i router.

Infine, se le prime due opzioni non sono compatibili con il tuo router, devi configurare un router VPN virtuale sul tuo PC Windows 10 o Mac, solo come ultima risorsa.

Come guardare Neflix, Hulu e altro con restrizioni sul tuo telefono/tablet utilizzando una VPN

I dispositivi Android e iOS sono forse i più facili da usare con ExpressVPN. Google Play e IOS Store gestiscono l'installazione per te. Tutto quello che devi fare è avviarlo e toccare un paio di elementi.

Installazione di una VPN su dispositivi Android

ExpressVPN fornisce le istruzioni per accedere al sito Web, registrarsi, abbonarsi e quindi scaricare il file APK dell'app. Tuttavia, il metodo più semplice è installarlo da Google Play.

Il motivo più probabile per cui ti indirizzano all'installazione dell'APK è per assicurarti di ottenere l'ultima versione assoluta, soprattutto perché il Play Store impiega tempo per ricevere un aggiornamento.

Se desideri utilizzare l'opzione APK, segui tutti i passaggi seguenti ma escludi le informazioni di Google Play e vai prima al sito web. Ecco come installare e utilizzare ExpressVPN su Android utilizzando Google Play Store.

  1. Apri il Google Play Store e accedi alla barra di ricerca. Tipo “espressovpn” nel campo di ricerca per visualizzare un elenco di risultati.

  2. Tocca su “Espresso VPN” dall'elenco per aprire la pagina dell'app, o semplicemente toccare "Installare" se Google elenca automaticamente l'app in alto.

  3. Selezionare "Installare" se non l'hai già fatto e lascia che il tuo dispositivo scarichi e installi ExpressVPN.

  4. Tocca su "Aprire" per avviare ExpressVPN.

  5. "Scegliere "Registrazione" se sei già iscritto o scegli "Inizia la prova gratuita di 7 giorni." Su Android 11 (almeno), la pagina di accesso è stata bloccata dall'acquisizione di schermate per questo tutorial.

  6. Una volta avviato ExpressVPN, tocca l'icona "Power" per attivare il servizio VPN.
  7. Nella nuova schermata, ExpressVPN richiede l'approvazione per la condivisione di informazioni anonime. La selezione di "OK" è la cosa migliore, ma puoi decidere. Consentire le autorizzazioni aiuta ExpressVPN a migliorare i servizi e identificare i bug, e lo usano solo per rapporti sugli arresti anomali, test di velocità, diagnostica e stati di connessione.
  8. Viene visualizzata una nuova finestra che ti informa che il tuo dispositivo chiederà l'autorizzazione per configurare l'app. Tocca "OK" per continuare.
  9. Seleziona "OK" ancora una volta quando viene visualizzata la finestra "Richiesta di connessione" e Android inizia a configurare la VPN.
  10. Al termine della configurazione, toccare il "Potenza" nell'app per avviare ExpressVPN.
  11. Seleziona il “tre punti” a destra del paese predefinito per modificare la posizione del tuo server VPN.
  12. Scegli la posizione appropriata a quella che consente la riproduzione dello streaming multimediale, ad esempio selezionando un server statunitense se ti trovi attualmente nel Regno Unito.
  13. ExpressVPN si connette automaticamente al server e visualizza un messaggio connesso.
  14. Avvia Netflix o qualsiasi altra piattaforma di streaming e dovresti ottenere la nuova versione dell'app della posizione del server.
  15. Per disconnetterti da ExpressVPN, torna semplicemente all'app e fai nuovamente clic sul pulsante con l'icona "Power". La configurazione del server di Firestick tornerà alla normalità.

Installa una VPN su dispositivi iOS

Quando si installa ExpressVPN su iOS, l'app richiede un abbonamento VPN attivo e iOS 12 o successivo. Se hai un dispositivo iOS precedente, non puoi utilizzare ExpressVPN. Ecco come installare ExpressVPN su dispositivi iOS 12+.

  1. Vai alla pagina degli ordini di ExpressVPN e iscriviti.
  2. Visita l'iOS Store e cerca “expressvpn.”
  3. Selezionare “Espresso VPN” dai risultati della ricerca.
  4. Scarica e installa l'app su iPhone, iPad o iPod.
  5. Avvia l'app se non è già aperta.
  6. Clicca il "Registrazione" pulsante poiché sei già registrato.
  7. Inserisci le tue credenziali di accesso e seleziona "Registrazione."
  8. Viene visualizzata una schermata che mostra come ExpressVPN protegge la tua privacy e mostra ciò che l'app raccoglie. Selezionare "Accetta e continua", che è l'unica opzione.
  9. Nella nuova schermata "Configura la tua VPN", ti consente di sapere che il tuo dispositivo chiederà l'autorizzazione per completare la configurazione. Tocca su "Continua."
  10. Viene visualizzato un popup che richiede l'autorizzazione per aggiungere configurazioni VPN. Selezionare "Permettere."
  11. Inserisci la tua “Codice iPhone” o usa “Touch ID” a seconda della tua configurazione.
  12. Nella schermata "Notifiche", ExpressVPN ti chiederà che il tuo dispositivo chiederà l'autorizzazione per ricevere le notifiche. Selezionare "OK" o "No grazie." Consentire le notifiche viene utilizzato solo per gli avvisi di stato.
  13. Il tuo dispositivo iOS visualizza la notifica "ExpressVPN vorrebbe inviarti notifiche". Selezionare "Permettere" o "Non permettere".
  14. Viene visualizzata una nuova schermata che richiede l'autorizzazione per condividere rapporti sugli arresti anomali, test di velocità, diagnostica di usabilità e il successo dei tentativi di connessione. Scegliere "OK" o "No grazie." "OK" è suggerito per aiutare a migliorare ExpressVPN e puoi cambiarlo in qualsiasi momento.
  15. Tocca il "Potenza" icona per attivare ExpressVPN. Attualmente, l'icona mostrerà "Non connesso".
  16. Seleziona il "Tutti i posti" scheda e scegli una posizione. Ad esempio, seleziona "Stati Uniti" se desideri l'app Netflix USA o il sito web mentre sei attualmente nel Regno Unito.
  17. L'icona "Power" dell'app verrà ora visualizzata come "Connesso".
  18. Per disconnettersi, fare clic su "Potenza" icona ancora una volta.

Se desideri maggiori informazioni sui servizi VPN disponibili, consulta il nostro articolo sui migliori servizi VPN nel 2021. Come puoi vedere, una VPN è di gran lunga l'opzione migliore per guardare Netflix da un altro paese o regione e da utilizzare con altri anche servizi di streaming. Certo, i proxy possono funzionare, ma la maggior parte dei servizi di streaming ne cattura la maggior parte, portando al "Contenuto non disponibile nella tua posizione" o a un errore simile.