Adblock vs Adblock Plus: quale funziona meglio?

L'esperienza online può essere un pasticcio tintinnante e pieno di annunci se non hai un buon software di blocco degli annunci in esecuzione. Con gli annunci che diventano sempre più invasivi e più fastidiosi, gli ad blocker sono un settore in crescita e sono passati dall'essere una comodità per il potere degli utenti, ad essere una necessità assoluta. Aggiungi il potenziale per l'iniezione di malware da annunci compromessi o compromessi e hai tutte le ragioni per bloccarli. Due dei più grandi nomi là fuori in questo momento sono Adblock e Adblock Plus. Nonostante i loro nomi quasi identici, i due prodotti non sono correlati, sebbene entrambi facciano la stessa cosa in un modo molto simile.

Adblock vs Adblock Plus: quale funziona meglio?

In questo articolo parlerò di entrambi questi strumenti, mettendoli testa a testa. Spero che alla fine avrai una buona idea di quale funzionerà meglio per te. Quindi ecco Adblock vs Adblock Plus: quale funziona meglio?

Adblocker e loro utilizzo

L'uso di software per bloccare gli annunci è sempre più comune, con buone ragioni. Gli annunci stanno diventando più invasivi, più fastidiosi e stanno lavorando di più per attirare la tua attenzione, il che ostacola il contenuto che stai cercando di goderti. Tuttavia, molti siti Web dipendono dalle entrate pubblicitarie per sopravvivere e c'è una scuola di pensiero che dice che gli ad blocker negano loro tali entrate. Dal mio punto di vista, non sono gli ad blocker che negano ai siti web le loro entrate, è il sistema di annunci rotto stesso. Se i siti web ospitassero i propri annunci o avessero un controllo più stretto sugli annunci visualizzati, non esisterebbero gli ad blocker in quanto non sarebbero necessari.

Invece, i siti Web si affidano a servizi pubblicitari di terze parti che pubblicano in modo dinamico annunci pubblicitari da un server remoto. Tali annunci possono essere fastidiosi, infetti, fastidiosi, compromessi, fastidiosi e irrilevanti per il sito stesso. Gli hacker adorano irrompere in loro e iniettare i propri annunci infestati da malware da pubblicare su siti Web legittimi.

Mentre il modello pubblicitario rimane così egoistico, gli ad blocker continueranno ad aumentare di popolarità. Anche se non mi importava che le pagine si caricassero lentamente o che i banner lampeggiassero su ogni pagina, non c'è modo di lasciare il mio computer aperto al malware attraverso un server di annunci infetto.

adblock-vs-adblock-plus-che-performa-meglio-2

Adblock vs Adblock Plus – Caratteristiche

Adblock è stato originariamente ispirato da Adblock Plus ed è stato programmato da un individuo piuttosto che da un collettivo come il suo contemporaneo. È nato come estensione di Chrome prima di essere reso disponibile per altri browser. Nel frattempo, Adblock Plus è stata la prima estensione di blocco degli annunci "corretta" rilasciata. Inizialmente disponibile solo per Firefox, ha rapidamente guadagnato terreno ed è ora disponibile per tutti i browser tradizionali. L'estensione è open source ed è stata creata da una comunità di programmatori che desideravano un'esperienza di navigazione molto più pulita.

Sia Adblock che Adblock Plus sono molto simili per aspetto, aspetto e funzionalità. Ogni plug-in offre whitelist, blacklist, contatori, controllo del tracciamento, avvisi di domini infetti e altro ancora. Inoltre, entrambi consentono anche "annunci accettabili" per impostazione predefinita, insieme ai blocchi per gli annunci di Facebook e YouTube. Ogni blocco proviene dallo stesso filtro degli annunci, EasyList, gestito dalle persone dietro Adblock Plus. Quindi, se un'estensione blocca un annuncio, lo faranno entrambe. Al contrario, se uno trova un annuncio accettabile, lo faranno entrambi.

Adblock ha un vantaggio di funzionalità rispetto ad Adblock Plus. In Adblock, puoi fare clic con il pulsante destro del mouse su un elemento della pagina web per bloccare quell'elemento. Se un determinato annuncio viene superato, puoi fare clic con il pulsante destro del mouse su di esso e selezionare l'elemento di blocco. Se l'inserzionista non paga Adblock per ignorare l'annuncio, verrà bloccato.

Quindi qual è il migliore? Entrambi sono davvero un collo e un collo, ma penso che Adblock lo conferisca con la capacità di bloccare un elemento della pagina. Lo userai più di quanto tu possa immaginare.

adblock-vs-adblock-plus-che-performa-meglio-3

Adblock vs Adblock Plus – Usabilità

Per avere successo, qualsiasi software deve essere facile da usare, intuitivo e semplice da capire. Adblock e Adblock Plus sono tutti questi. Entrambe le estensioni sono veloci da installare, le opzioni predefinite sono sufficienti per iniziare e in realtà non devi fare nient'altro per migliorare la tua esperienza di navigazione se non lo desideri. Entrambi possono essere facilmente disattivati ​​facendo clic sull'icona nel browser. Entrambi possono aggiungere eccezioni, consentire di creare intere whitelist, aggiungere siti a una blacklist e personalizzare determinate opzioni.

Fai clic sull'icona nel browser ed entrambi ti mostrano una discreta quantità di informazioni e un rapido accesso alle opzioni. Adblock Plus sembra più facile da usare e mostra quanti annunci sono bloccati nella pagina corrente mentre Adblock no. Tuttavia, entrambi sono molto semplici da usare.

Qual è il migliore per l'usabilità? Ancora una volta, è stretto tra loro, ma penso che l'interfaccia utente di Adblock Plus sia più amichevole. Mentre le opzioni sono sepolte un po' più in profondità, l'utente medio non le userebbe comunque.

Adblock vs Adblock Plus – Prestazioni

Ora ci occupiamo davvero di questo. Come si comportano Adblock e Adblock Plus? Entrambi sono abbastanza bravi a bloccare la maggior parte degli annunci. I risultati sono in qualche modo confusi dalla situazione degli "annunci accettabili". Sappiamo che alcune aziende pagano entrambe le estensioni per inserire nella whitelist i propri annunci. Sappiamo anche che Google evita in qualche modo queste estensioni in Chrome, quindi alcuni annunci continuano a passare. Questo si intromette leggermente. Tuttavia, entrambi bloccano la stragrande maggioranza di annunci, popup, annunci di testo, banner lampeggianti, annunci video e annunci pop-under.

Nei nostri test, Adblock è stato più lento sia in Chrome che in Firefox. Più schede hai aperte, più lentamente vengono eseguite e l'abilitazione e la disabilitazione di Adblock durante il test di più schede mostra un leggero ma evidente rallentamento della velocità del browser. Adblock Plus gestisce meglio più schede e funziona molto bene in Firefox. Il sideloading di Chrome (o qualsiasi altra cosa) degli annunci li fa passare occasionalmente, ma non credo che sia colpa di nessuna delle due estensioni. Le prestazioni sono buone su tutta la linea e non abbiamo riscontrato rallentamenti evidenti nel nostro browser di prova anche con 25 schede aperte contemporaneamente.

Quindi qual è il migliore per le prestazioni? Adblock Plus. Se utilizzi costantemente più schede, avrai bisogno di qualcosa in grado di gestire l'aumento del carico di lavoro.

Adblock vs Adblock Plus – Conclusione

Qualsiasi battaglia testa a testa come questa Adblock vs Adblock Plus è principalmente soggettiva e questa lo è sicuramente. Entrambe le estensioni funzionano bene. Entrambi funzionano in modo molto simile ed entrambi utilizzano gli stessi elenchi per bloccare o consentire gli annunci, quindi c'è davvero poco da scegliere tra di loro. Sebbene sia fastidioso dover rinunciare agli "annunci accettabili", entrambe le estensioni lo rendono semplice e lo stesso si può dire per apportare modifiche.

Quindi quale dovresti scegliere? Dipende da te, ma se come me usi più schede e ti preoccupi della velocità, Adblock Plus ha il vantaggio.