Recensione dei diffusori Bose Companion 3 Series II

038.JPGSabato scorso abbiamo avuto una tempesta infernale qui in Florida. I fulmini e le conseguenti sovratensioni elettriche sono riuscite a togliere il mio sistema Verizon FIOS, la scheda NIC nel mio computer desktop principale e un televisore. È anche riuscito (sembra) a far esplodere il mio sistema di altoparlanti Klipsch 4.1. Il mio sistema Klipsch mi ha servito bene per molti anni ed era un set di altoparlanti killer per un computer. Il suono ha quasi rivaleggiato con il mio sistema audio surround in soggiorno. Ma, quando ho provato a riprodurre un po' di musica il giorno successivo, tutto ciò che ho ottenuto è stato un altoparlante funzionante. E il design del set Klipsch era scadente in quanto tutto era imperniato su un altoparlante. Ha danneggiato le connessioni in quell'altoparlante e il resto del set non ha funzionato.

Quindi, sono andato a Best Buy per ottenere un sostituto e ho finito per ottenere il Bose Companion 3 Series II. Rendendomi ben conto che le recensioni dei diffusori sono soggettive e nell'orecchio di chi guarda, ho pensato di postare i miei pensieri.

Il design

Bose è come la Mela del mondo degli altoparlanti. È troppo caro e trascorrono molto tempo sul design. Quindi, Bose ha fatto molto bene con il design di questo set. Il subwoofer è più compatto del mio set Klipsch, ma altrettanto potente. Gli altoparlanti satellite sono molto più compatti, il che è abbastanza carino. In realtà preferisco di gran lunga il fattore di forma ridotto degli altoparlanti satellite sul set Bose. Non occupano altrettanto spazio sulla mia scrivania.

043.JPG044.JPG

Un'altra caratteristica che mi è piaciuta molto è stata il pod di controllo. È un piccolo modulo di controllo rotondo, come un disco da hockey, che si trova sulla scrivania. Ruotando la manopola in alto si regola il volume del set. Un leggero tocco sulla parte superiore disattiverà il set. E, nella parte inferiore, hai un jack per auricolari e un jack di ingresso audio per collegare dispositivi esterni come un computer notebook, un iPod o altro. L'ingresso audio secondario è una caratteristica molto comoda che stavo cercando. Il mio set Klipsch non ce l'aveva (i nuovi sì, a quanto pare).

Il suono

Non c'è molto da guardare in una serie di altoparlanti. Li spacchettali, li colleghi e ascolti. L'unico vero metodo per valutare gli altoparlanti è come suonano e questo è completamente soggettivo. Detto questo, mi piace molto il suono di questi diffusori. Offrono la stessa forza del mio set Klipsch, ma con un pacchetto più piccolo.

Penso che parte di come lo fanno sia, ovviamente, il design stesso. Gli altoparlanti satellite del Companion 3 sono piccoli, mentre quelli del set Klipsch erano enormi. Tuttavia, il set Klipsch aveva sia un midrange che un tweeter in ogni satellite. I satelliti Bose sono molto piccoli e, quindi, hanno un diffusore a cupola in ciascuno. Il modo in cui bilanciano il suono è spostandone di più sul modulo dei bassi o sul subwoofer.

Se guardi il nuovo set Klipsch 2.1, ogni satellite è da 35 watt e il sub è da 130 watt completi utilizzando un driver da 6,5 ​​pollici. Questo è certamente un sacco di pugno. Il suono è impostato più come un'unità audio surround tradizionale, con il sub che fa solo i bassi più bassi e i satelliti che si prendono cura dei medi e degli alti. Con l'unità Bose, il mio orecchio mi dice che il sub si prende cura di più dei medi. La cosa interessante è che Bose sembra essere piuttosto riservato riguardo ai wattaggi e ad alcune delle valutazioni tradizionali dei loro altoparlanti. Quello che posso trovare nel manuale è che entrambi i satelliti hanno trasduttori a largo raggio da 2 pollici e il sub ha un woofer da 5,25 pollici.

Il set Bose suona fantastico. È altrettanto potente del set Klipsch, ma da un pacchetto più piccolo che mi dà più spazio sulla scrivania. Confeziona bassi fantastici e gli alti sono cristallini, tanto che puoi ascoltare i dettagli fini negli assoli di chitarra e simili.

Il valore

Ebbene, questo aspetto è un po' discutibile. L'attuale set Klipsch 2.1 è di circa $ 160 in questo momento, mentre il Bose Companion 3 Series II funziona ovunque da $ 224 a $ 249. Cosa ottieni per la moneta extra? Sì, un fattore di forma più piccolo. Ma, soprattutto, il nome Bose.

Bose prende una carta dal marketing di Apple. Hanno un prezzo più alto dei loro prodotti, il che presumibilmente li posiziona come migliori degli altri. I set Bose sono abbastanza buoni, ma no, non sono necessariamente migliori di tutti gli altri. Quindi, molto di quello per cui stai pagando è il marketing.

Conclusione

Questi sono ottimi altoparlanti in ogni modo. Li consiglio vivamente a chi desidera un buon set di altoparlanti per computer di fascia alta. Detto questo, il prezzo è troppo alto, secondo me. Il nome Bose non è una ragione sufficiente per giustificare il prezzo elevato per un set di altoparlanti 2.1. Per valore, consiglierei comunque il set Klipsch sul Bose. Sì, gli altoparlanti Klipsch sono molto più grandi e occupano più spazio, ma otterrai la stessa qualità del suono con meno soldi.