Come trasferire i tuoi contatti da Android a iPhone

Ottenere un nuovo telefono dovrebbe essere un momento emozionante. Sia che tu stia sostituendo un modello precedente in attesa di funzionalità aggiornate, sia che tu stia sostituendo un modello danneggiato, probabilmente non vedi l'ora di utilizzare il tuo dispositivo e superare il processo di configurazione.

Come trasferire i tuoi contatti da Android a iPhone

Ovviamente, per prima cosa, devi sopravvivere al processo di installazione. Quello che una volta era un compito incredibilmente arduo, ora è incredibilmente semplice. Alcuni di voi potrebbero ricordare che il proprio gestore di telefonia mobile ha trasferito i contatti tra i dispositivi. Quei giorni sono ormai lontani perché non è necessario utilizzare attrezzature specializzate per spostare i contatti. Inoltre, generalmente non sono più memorizzati su una carta SIM per coloro che se lo chiedono.

I contatti di solito si spostano automaticamente da Apple ad Apple o da Android ad Android non appena accedi. Ma cosa devi fare se hai utilizzato un dispositivo Android e ora stai configurando un iPhone. Puoi spostare i tuoi contatti? Qualcuno può farlo per te? Risponderemo a tutte queste domande e altro ancora di seguito!

Spostare i contatti: hai molte opzioni

Una delle grandi cose della tecnologia in questi giorni sono i servizi cloud. Sfortunatamente, Apple e Android non sono per la maggior parte compatibili. Onestamente, sono in due Galassie completamente separate in termini di compatibilità. Ma questo non significa che sei sfortunato.

Ci sono anche alcune applicazioni di terze parti che trasferiranno anche contatti (e immagini e video).

Quindi, esaminiamo alcuni modi per trasferire i tuoi contatti!

Usa la tua email

Esamineremo prima la tua migliore opzione. Perché diciamo che questa è l'opzione migliore che chiedi? Bene, perché nella maggior parte dei casi, i tuoi contatti arrivano all'istante! Indipendentemente dal tuo provider di posta elettronica, proviamo prima questo.

Trovare i tuoi contatti

Sul tuo telefono Android vai all'app "Contatti" (questa è diversa dall'app di chiamata, quindi digita "Contatti" nel cassetto delle app per individuarla se necessario).

Ora che hai l'app giusta aperta, puoi vedere in quale indirizzo email i tuoi contatti stanno salvando in alto.

Naturalmente, se non lo trovi qui, non preoccuparti. Ne faremo semplicemente il backup all'indirizzo email che desideri. Tutto quello che devi fare è toccare le tre linee orizzontali sul lato sinistro come mostrato sopra.

Ora hai accesso a un menu con poche opzioni. Faremo clic su "Gestisci contatti.’

Selezionare 'Sincronizzare i contatti.’

Scegli con quale account vuoi sincronizzarli. Quindi, tocca "Sincronizzazione' in fondo alla pagina.

Abbiamo scelto il nostro account Gmail, ma puoi scegliere il tuo account Yahoo, l'account e-mail Xfinity o qualsiasi account e-mail con archiviazione dei contatti.

Trasferisci i tuoi contatti

Ora vai sul tuo iPhone e apri le Impostazioni. Quindi tocca "Contatti".

Ora tocca "Aggiungi account" e inserisci la tua email e la password. I contatti verranno trasferiti automaticamente sul tuo iPhone.

Se i tuoi contatti non vengono visualizzati automaticamente, c'è un altro passaggio che ti guideremo attraverso per farli apparire. Vai all'app Contatti nel tuo iPhone (di nuovo, questo è separato dall'app di chiamata) e tocca "Gruppi' nell'angolo in alto a sinistra. Quindi, assicurati che il tuo account e-mail che abbiamo appena aggiunto abbia un segno di spunta blu accanto ad esso.

Se per qualche motivo i tuoi contatti continuano a sfuggirti, proviamo altri modi per trasferirli.

Configurazione iOS

Quando accendi per la prima volta il tuo nuovo iPhone, eseguirai un processo di configurazione in cui sceglierai la lingua, ti iscriverai al tuo account iCloud e altro ancora. Se ti prendi il tuo tempo per spostarti attraverso questa configurazione, noterai un'opzione per "Spostare dati da Android". Toccala e segui i passaggi rimanenti.

Affinché ciò funzioni, assicurati che entrambi i dispositivi siano collegati all'alimentazione e al wifi. Quindi, segui le istruzioni per connettere i tuoi dispositivi e scegli quale contenuto desideri inviare al tuo nuovo telefono. Puoi scegliere foto, testi, contatti e altro. Ai fini di questo articolo, scegli ovviamente i contatti.

Una volta terminato il processo, puoi procedere con la configurazione del telefono.

App di terze parti

Sono disponibili numerose app di terze parti o che trasferiscono i tuoi contatti da un Android a un iPhone. Quindi, se hai bisogno di usare uno di questi, ne discuteremo.

App operatore

Se stai utilizzando uno dei migliori operatori negli Stati Uniti, sono disponibili app per il trasferimento dei contatti. Ci piacciono perché sono semplici da usare, gratuiti e provengono da sviluppatori fidati.

L'app Verizon Content Transfer è gratuita con un bonus aggiuntivo; in realtà non devi essere un cliente Verizon per utilizzare il servizio! Simile ai passaggi precedenti, dovrai assicurarti che entrambi i telefoni siano connessi alla stessa rete Wi-Fi affinché funzioni. Segui le istruzioni e associa i due dispositivi. Una volta che i tuoi contatti sono stati trasferiti correttamente, l'app ti avviserà. Questo è tutto quello che c'è da fare!

L'app AT&T Mobile Transfer è incredibilmente simile all'app Verizon con una grande eccezione; devi essere un cliente AT&T per usarlo. Se sei un cliente, devi configurare il tuo iPhone e scaricare l'app su entrambi i telefoni dall'App Store e dal Play Store. Scegli da quale telefono stai trasferendo i contenuti, quindi seleziona i dati che stai trasferendo. Usa il codice QR per accoppiare i tuoi telefoni e il gioco è fatto.

Se, per qualche motivo, questi non funzionano per te, ci sono più app da provare.

App affidabili

L'app Copy My Data è in circolazione da molto tempo ed è disponibile nel Google Play Store e nell'App Store. È semplice e gratuito da usare proprio come le app di cui abbiamo discusso sopra. Basta scaricare l'app su entrambi i telefoni e associarli seguendo le istruzioni. Ancora una volta, assicurati che entrambi i telefoni siano collegati alla stessa rete wifi, altrimenti questo metodo non funzionerà.

Cose da sapere

Quando si tratta di trasferire i contatti, la tecnologia ha sicuramente reso il processo molto più semplice di prima. Se stai leggendo questo articolo, è una buona idea andare avanti e fare il backup dei tuoi contatti in modo che siano sicuri e facili da trasferire in futuro.

Quando effettui un trasferimento di dati, avrai bisogno del wifi. Sfortunatamente, questo non è sempre il processo più veloce. Se sei ancora nel negozio del corriere, ci vorrà più tempo perché il loro wifi è spesso ridotto tra più clienti e le loro apparecchiature proprietarie. Questo è il motivo per cui preferiamo il metodo di posta elettronica sopra elencato. È veloce e non richiede di sedersi in un punto fino al completamento del trasferimento.

Di seguito abbiamo raccolto le risposte ad alcune delle tue domande:

Domande frequenti

Ho perso il mio dispositivo Android, posso ancora avere i miei contatti sul mio iPhone?

Assolutamente! Supponendo che siano stati salvati nel tuo account e-mail, segui le istruzioni sopra per recuperarli. Se non vengono visualizzati all'inizio, prova un altro account di posta elettronica che potresti aver avuto.

Sfortunatamente, se sono stati salvati su un servizio cloud Android anziché su un'e-mail, probabilmente avrai bisogno di un altro dispositivo Android. Se hai un tablet o un telefono di riserva, prova ad accedere al tuo cloud (LG, Samsung, ecc.), quindi a salvare i contatti sul tuo indirizzo e-mail.

Posso eliminare in blocco i contatti?

Un problema che deriva dai metodi più semplici per trasferire i contatti è che i nostri telefoni vengono sovraccaricati di numeri di telefono inutili. Se segui uno dei passaggi precedenti, stai trasferendo tutti i tuoi contatti contemporaneamente.

Se hai bisogno di sbarazzartene, potresti voler utilizzare una funzione di eliminazione in blocco. Sfortunatamente, il tuo iPhone non offre questa funzione, quindi avrai bisogno di un'app di terze parti per chiedere aiuto. Vai all'App Store e fai una rapida ricerca per trovare l'app adatta alle tue esigenze.