Qual è la gamma su AirPods?

Probabilmente odi il fatto che le tue cuffie riescano in qualche modo ad aggrovigliarsi, non importa quanto sia pulito il cavo. I fili smettono di funzionare dopo un po', o la qualità del suono diminuisce dopo la 150° volta che li hai districati.

Qual è la gamma su AirPods?

Passare alle cuffie wireless è naturale in questo caso. Gli AirPods sono una scelta eccellente per coloro che vogliono godersi un funzionamento semplice e facile e un suono di qualità allo stesso tempo. Vuoi saperne di più sul suono che questi auricolari Apple ti offrono?

La gamma ottimale e massima

Gli Apple AirPods sono compatibili con molti dispositivi, non solo iPhone. Puoi collegarli a molti smartphone o tablet, purché dotati di Bluetooth. Il loro raggio di ricezione ottimale è di circa 30-60 piedi o 10-18 metri. Ciò significa che puoi spostarti senza necessariamente portare con te il telefono e qualunque cosa tu stia ascoltando non inizierà a saltare.

Alcuni utenti hanno persino deciso di testare la resilienza di questi auricolari. Hanno scoperto che gli AirPod possono superare i 60 piedi e continuare a riprodurre musica senza interruzioni, ma non si tratta di informazioni ufficiali. Tuttavia, probabilmente otterrai il massimo da questa gamma utilizzando i boccioli con un dispositivo iOS. Collegarli a un telefono Android, ad esempio, sebbene del tutto possibile, potrebbe influire sulla portata.

Tieni presente che due persone possono utilizzare questi auricolari contemporaneamente. Se presti uno dei tuoi a un amico, assicurati di rimanere all'interno dell'intervallo indicato e potrai goderti la musica insieme.

Non c'è alcuna differenza evidente tra la prima e la seconda generazione di AirPods quando si tratta della gamma. Il modello più recente potrebbe avere una connessione un po' più stabile quando è più lontano dalla sorgente. Non è stato nemmeno uno dei miglioramenti evidenziati forniti con l'edizione AirPods Pro.

Gamma Airpods

Come collego i miei AirPods?

Gli AirPods ti consentono di fare di più che ascoltare la musica. Puoi anche parlare con Siri o fare telefonate. Ecco come collegare gli auricolari e iniziare a usarli se disponi di un dispositivo iOS:

  1. Controlla il tuo telefono per gli aggiornamenti disponibili.
  2. Metti la custodia con i tuoi AirPods accanto al telefono.
  3. Sblocca il telefono e attendi che venga visualizzata un'animazione sullo schermo.
  4. Tocca Connetti per avviare l'associazione.
  5. Continua a seguire le istruzioni sullo schermo per completare l'installazione.
  6. Al termine del processo di accoppiamento, tocca Fatto.

    Che cos'è la gamma Airpods?

Se sei un utente Android, ecco i passaggi da seguire:

  1. Apri le impostazioni Bluetooth sul tuo telefono. Dipende dal modello che hai, ma probabilmente è in Impostazioni e poi in Connessioni.
  2. Attiva il Bluetooth.
  3. Apri il coperchio della custodia degli AirPods. C'è un pulsante sul retro della custodia: è per l'installazione. Premilo e attendi che la spia di stato inizi a lampeggiare in bianco.
  4. Gli AirPods appariranno nell'elenco dei dispositivi disponibili. Toccali e completa l'associazione.

Tieni presente che non puoi utilizzare Siri con un dispositivo Android, solo telefoni e tablet iOS possono accedervi.

Se hai un Mac, puoi accoppiare gli AirPods con esso. Per la seconda generazione, il tuo Mac deve essere Mojave 10.14.4 o versioni successive, mentre AirPods Pro funziona con Catalina 10.15.1 o versioni successive.

  1. Vai a Preferenze di Sistema sul tuo computer Mac e seleziona Bluetooth.
  2. Attiva il Bluetooth e riponi gli AirPods nella custodia con il coperchio aperto.
  3. Trova il pulsante di configurazione sul retro della custodia. Premilo e tieni premuto. La spia di stato lampeggerà in bianco quando il Mac riconosce gli AirPods.
  4. Trovali nell'elenco sul tuo computer e scegli Connetti.
  5. Fai clic sul controllo del volume per selezionare gli AirPods come uscita audio principale, se non sono già selezionati.

Come parlo con Siri?

Se colleghi gli AirPods a un dispositivo iOS, puoi sfruttare appieno l'assistente vocale di Apple, Siri.

La principale differenza tra gli AirPods di prima e seconda generazione è nel modo in cui riattivi il tuo assistente. Con quest'ultimo, puoi dire Hey Siri e lei sarà a tua disposizione.

Tuttavia, se hai la versione precedente, dovresti toccare due volte uno dei boccioli per attivare l'assistente e quindi iniziare a dare i comandi.

Con Siri, è facile alzare o abbassare il volume, interrompere e riprendere la musica, saltare un brano e persino controllare lo stato della batteria degli AirPods.

Ottieni il massimo dagli AirPods

Gli AirPods sono uno dei gadget Apple più pratici e portano sollievo dopo anni di difficoltà con cuffie e cavi. Offrono un'eccellente qualità del suono e impiegano solo pochi secondi per connettersi a qualsiasi dispositivo e ti danno anche più libertà rispetto alle normali cuffie.

Hai già iniziato a utilizzare i tuoi AirPods? Cosa sei in grado di fare nel loro raggio d'azione senza sollevare il telefono? Dicci nella sezione commenti qui sotto.